Comune di San Secondo di Pinerolo (TO)
Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060
Tel 01215038 - Fax 0121503817

NOTIZIARIO D’INFORMAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Direttore Responsabile: Roberto MAURO

Comitato di Redazione: Adriana SADONE, Roberto MAURO, Ambra TRON, Samuele LAZZERO, Alfonso D'AGOSTINO

Notizie Web

 


Cari Sansecondesi,

l’emergenza che stiamo vivendo in queste settimane non ha precedenti. La diffusione del coronavirus in tutta la nostra penisola sta cambiando drasticamente le nostre abitudini: con il DCPM dello scorso 11 marzo non possiamo spostarci liberamente, avvicinare altre persone, l’apertura dei negozi ha subito importanti limitazioni. Per il nostro bene e per il bene dei nostri cari non possiamo fare altro che adeguarci e rispettare le limitazioni imposte, le indicazioni di prudenza e prevenzione che i mezzi di comunicazione continuano a ricordarci, consapevoli che se tutti rispettiamo le regole, tutti – con molta pazienza - ne potremo trarre vantaggio. Gli uffici comunali rimangono aperti, anche se con una rigida limitazione agli accessi da parte del pubblico. I commercianti sansecondesi, in particolare quelli che vendono generi di prima necessità, si sono resi disponibili ad effettuare consegne a domicilio alle persone più anziane o in difficoltà. Tutte le notizie e gli aggiornamenti riguardanti l’emergenza coronavirus sono prontamente pubblicati sul sito internet del Comune e trasmessi agli utenti iscritti alla newsletter. Con la collaborazione di tutti riusciremo a superare insieme le difficoltà!

Nel corso del 2020 dovremmo assistere nel nostro Comune alla realizzazione di importanti opere e numerosi interventi manutentivi di vario genere. Si tratta della concretizzazione di progetti di riqualificazione che finalmente arriveranno in porto, grazie all’assegnazione di finanziamenti e contributi derivanti dalla partecipazione a bandi. Il condizionale è d’obbligo perché la situazione di emergenza in corso comporterà notevoli ritardi nelle assegnazioni degli appalti e nell’avvio dei cantieri. Prenderanno il via, ma non sappiamo quando, i lavori di “Valorizzazione dei luoghi del commercio - Percorsi Urbani del Commercio” che riguardano la sistemazione di Piazza Tonello, la prima parte di via Rol, una piccola parte di via Vittorio Veneto ed una parte di via Della Repubblica, fino a via Della Parrocchia. Il progetto prevede anche la posa di fittoni in ghisa in via Rol all’incrocio con piazza Tonello e nei presso dell’Ala Comunale; inoltre saranno posizionati nuovi portabici e nuovi cestini portarifiuti.

Un altro finanziamento del quale siamo risultati assegnatari relativo al risparmio energetico, abbinato a fondi propri, permetterà invece di procedere alla sostituzione degli infissi del Palazzo Comunale.

Sono ormai giunti al termine i lavori finanziati nel corso del 2019 dal GAL Escartons e Valli Valdesi: si tratta di due contributi finalizzati alla valorizzazione dell’itinerario “Percorso della Libertà e della Resistenza” ed alla riqualificazione storico-paesaggistica del territorio comunale. Per quanto riguarda il primo intervento, progettato in collaborazione con i Comuni di Bricherasio e Prarostino, il percorso sarà ufficialmente inaugurato in occasione delle prossime celebrazioni del XXV aprile, se l’epidemia lo consentirà. Alcune operazioni manutentive relative al secondo bando sono ormai ultimate: mi riferisco al viale di Miradolo, dove  nuove piante sono state interrate e la siepe è stata completamente sostituita; mancano solo le nuove panchine, che saranno installate a breve; con l’arrivo della primavera arriveranno nei parchi anche i nuovi giochi per i bimbi in sostituzione di altri ormai usurati. Non posso esimermi dal raccomandare ai cittadini di avere cura di quanto messo a disposizione della collettività: anche se proveniente da contributi, il denaro investito nell’arredo urbano arriva indirettamente da ciascuno di noi.

Sono stati recentemente assegnati e inizieranno in questi giorni i lavori di ripristino e sistemazione del tratto di via Gay seriamente danneggiato a seguito di un cedimento della scarpata sottostante la carreggiata.

L’Unione Montana del Pinerolese ha recentemente finanziato la realizzazione di un nuovo ponte radio collocato a Prarostino e la manutenzione di altri 3 ponti radio già esistenti. Con un impegno economico di circa 35.000 Euro, è stata creata una rete di collegamento radio che consente la comunicazione tutte le Squadre di Protezione Civile dei 13 Comuni associati.

San Secondo, come  altri Comuni, è destinatario ogni anno per il tramite dell’Unione Montana, di contributi erogati dall’ ATO3 finalizzati alla manutenzione e salvaguardia del territorio; per mezzo di queste assegnazioni si eseguono manutenzioni ed interventi che consentono una continua e sempre maggiore messa in sicurezza del territorio, nel tentativo di ridurre al minimo le potenziali criticità in caso di calamità. L’importo assegnato per l’anno 2020 ammonta a 106.575 Euro; è nostra intenzione impegnarli in manutenzione della viabilità comunale (sfalci dei cigli, inghiaiamento strade bianche), nel monitoraggio idrogeologico dei punti sensibili (lavoro svolto dalla squadra di Protezione Civile) e nell’assegnazione di un importante lavoro di pulizia del canale di Miradolo.

Sono state segnalate a SMAT quelle che sono le priorità di estensione rete fognaria riguardanti il nostro territorio, verosimilmente attuabili in concomitanza con la realizzazione da parte della stessa  SMAT del collettore intercomunale Osasco – Bricherasio : zona via Val Pellice – Airali Inferiori, zona via Val Pellice – Bricherasio, zona via Rivoira Don – Bramarda – Cascina Passatore, via Brusiti, via Leopardi.

Nella speranza che questo malaugurato momento storico giunga rapidamente al termine, Vi ricordo che l’intera macchina comunale è vicina ai suoi cittadini, in particolar modo nei momenti difficili, come quello che stiamo vivendo.

 

                                                                                                                                                           Il Sindaco

                                                                                                                                                      Adriana SADONE

 


 

Come previsto dalle disposizioni vigenti, a seguito della comunicazione pervenuta in data odierna dalla Protezione Civile di Torino vi comunico la presenza di un caso di positività al COVID-19 sul territorio comunale.

Invito i cittadini a limitare al massimo gli spostamenti, a rimanere a casa, ed adottare tutti gli accorgimenti così come più volte comunicato dalle autorità competenti.

Ricordo ai cittadini che consultando il sito del Comune sono disponibili tutti gli aggiornamenti sulle decisioni che di volta il volta saranno prese; chi non lo avesse ancora fatto può iscriversi alla newsletter per ricevere le notizie  in tempo reale.

Se ognuno di noi farà la propria parte sono sicura che insieme usciremo da questa situazione di emergenza.

 

San Secondo, 19 marzo 2020      

 

                                                                                                                                                 IL SINDACO

                                                                                                                                              Adriana SADONE

Nel rispetto delle disposizioni di Legge, si comunica che non è consentita ai medici la consegna diretta con qualunque mezzo delle prescrizioni di medicinali alle farmacie. La farmacia Mellano conferma comunque la propria disponibilità alla consegna a domicilio.

 

San Secondo, 14 marzo 2020

 

                                                                   

                                                                                    Il Sindaco

                                                                               Adriana SADONE

Considerata la situazione di emergenza derivante dal Coronavirus, sul territorio di San Secondo di Pinerolo, vista la disponibilità degli esercizi commerciali, che ringrazio, i cittadini ultra 75 e le famiglie in difficoltà hanno la possibilità di  richiedere la consegna a domicilio della spesa e di generi di prima necessità chiamando i numeri riportati nel seguente elenco di esercizi che hanno aderito all’iniziativa:

 

 

 

Esercizio commerciale

Indirizzo

Categoria di prodotto

Contatti

AGU’ Massimo

Via della  Repubblica, 72

Macelleria

Gastronomia

0121/501474

C&B Market

Via Bonatto, 5

Alimentari

347/9808917

Vignolo Snc

Via della  Repubblica, 74

Panetteria

0121/500321

Marchisio Market

Via Pinerolo, 65 - Miradolo

Alimentari

371/4833413

Farmacia Mellano

Via Rol, 16

Farmacia

0121/500112

Pretto & Rollè

Via Rol, 13

Agraria

0121/501124

Gelateria Caffetteria

Piazza Europa

Piazza Europa

Gelateria

 

347/5655815

Natura Fiorita

Via Castello di Miradolo, 1

Fiori

349/0599243

Ristorante

Casa Pautasso

V. Godino Delio, 17

Ristorazione

a domicilio

389/8318825

Evo Edile S.r.l.

Via Pinerolo, 32/a

Ferramenta

0121/502306

MARTINAT Alex

Via Airali    Superiori, 22

Azienda agricola

 338/8500963

       

Con la collaborazione di tutti riusciremo a superare insieme le difficoltà.

L’elenco sarà aggiornato in caso di nuove adesioni.

San Secondo, 23 marzo 2020

                                                                                                      Il Sindaco

                                                                                                 Adriana SADONE

In questo primo breve periodo, dopo l'appuntamento elettorale, grazie alla partecipazione ad un bando ministeriale finalizzato al miglioramento delle condizioni energetiche degli edifici pubblici il Comune di San Secondo ha ottenuto i fondi necessari per procedere alla sostituzione degli infissi del primo piano del Centro Polivalente la cui posa risaliva ancora alla costruzione delle storiche scuole elementari.

Nei mesi scorsi, al fine di rallentare la velocità eccessiva, sempre grazie alla partecipazione ad un bando ministeriale espressamente dedicato alla sicurezza stradale, sono stati realizzati dei dossi artificiali in via Airali Superiori ed una piattaforma rialzata in via San Rocco; quest'ultima è stata realizzata nel rispetto delle precise prescrizioni imposte dalla Città Metropolitana di Torino essendo via San Rocco una strada provinciale.

Sempre con la stessa finalità di ridurre la velocità di transito dei mezzi sulle nostre strade è in corso la posa di box predisposti per contenere i rilevatori di velocità; questi “totem”, in cui a rotazione e periodicamente verrà installato l’autovelox, saranno per il momento quattro. Ne verranno posizionati due lungo via Val Pellice, in prossimità dei confini con Bricherasio e Pinerolo; un altro box verrà posizionato in via Godino Delio ed infine il quarto verrà installato in via San Rocco in direzione centro paese.

E' stata recentemente ultimata la sistemazione dell'argine del rio Ser nella zona Taccagno/via Castel del Lupo; tale intervento consentirà anche una miglior fruizione dell'ecopunto presente  in zona.

E’ prevista a breve la partecipazione ad un secondo bando ministeriale rivolto alla sicurezza stradale che, in caso di aggiudicazione, consentirà la realizzazione di nuovi dossi artificiali in via Fontana Bertino, in via dei Masei (zona ingresso ai campi sportivi) e di una piattaforma rialzata a Miradolo, in via Pinerolo che, come noto, è una strada provinciale; tale circostanza renderà necessario seguire le precise indicazioni che verranno fornite dalla Città Metropolitana di Torino nell'emananda autorizzazione.

Previsti dopo la Fiera di San Giuseppe ma rinviati a causa dell’emergenza coronavirus, previa idonea informazione che verrà divulgata alla popolazione, avranno inizio i lavori  dei “Percorsi Urbani del Commercio” che permetteranno di completare la sistemazione stradale del centro paese; in quest'ottica e viste le molteplici segnalazioni pervenuteci stiamo valutando anche alcune soluzioni che dovrebbero permettere una maggior sicurezza degli alunni che, transitando sul marciapiede di via Repubblica, si recano a scuola in autonomia o accompagnati dai genitori.

 

Rossano Forneron

Nel corso degli ultimi mesi l’intero plesso scolastico comunale è stato interessato da una serie di interventi di vario genere.

Nel dettaglio si è proceduto ad una serie di manutenzioni ordinarie, quali la verifica periodica degli ascensori, verifica e messa a punto degli scaffali in dotazione alla mensa scolastica, verifica della stabilità delle piante nell’area verde e potatura di alcune di esse; inoltre si è reso necessario procedere all’abbattimento di un gelso malato. Il pavimento dell’aula insegnanti, ormai logoro, è stato sostituito. Altre riparazioni hanno riguardato un cordolo esterno nei pressi del refettorio, il rubinetto di svuotamento del cuocipasta, il cancello della scuola primaria. Altre somme di denaro sono state destinate ad alcuni acquisti: tende (e relativa posa) alle finestre di quattro aule della Scuola Secondaria, armadietti per lo spogliatoio dei collaboratori scolastici. La spesa complessivamente sostenuta per tutti questi interventi e acquisti è stata di circa 10.682 Euro.

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha stanziato la somma di 4.520,00 Euro per finanziare i progetti di ampliamento dell’offerta formativa presentati dalle scuole:

  • Scuola dell’infanzia Colombini: “Danza popolare”;
  • Scuola Primaria Tonello (classi I, II, III): “Un bosco in movimento”;
  • Scuola Primaria Tonello (classi IV, V): “Strade a colori”;
  • Scuola Secondaria di I grado (classi I, II, III): “l’amore in un click”.

La scuola ha inoltre richiesto l’utilizzo dello scuolabus per i progetti di “Nuoto” e “Curling” anche impegnandosi a recuperare parte delle spese dalle famiglie degli studenti coinvolti nei suddetti progetti; purtroppo nel mese di ottobre  2019 il pulmino scolastico è stato coinvolto in un incidente stradale ed è tutt’ora in riparazione avendo subito ingenti danni. Ferma restando la volontà di questa Amministrazione di supportare i progetti di “Nuoto” e “Curling” fornendo l’utilizzo del pulmino scolastico, si valuterà al momento opportuno l’effettiva disponibilità del mezzo stesso.

 

Valeria Morero

Le Amministrazioni Comunali di San Secondo e Prarostino, anche quest’anno hanno celebrato insieme la Giornata della Memoria 2020, organizzando una serata di riflessione e commemorazione che si è tenuta la sera del 29 gennaio scorso presso la Sala del Consiglio Comunale di San Secondo. La Compagnia Teatrale “Il Teatro delle Dieci, con la regia di Fulvia Roggero,  ha presentato “DACCI OGGI IL MALE QUOTIDIANO - Suggestioni da Brecht, Arendt, Segre". Lo spettacolo, ispirato a testi di Brecht, in forma di lettura drammatizzata, ha focalizzato l'aspetto del terrore e del controllo oppressivo del regime nazista dal punto di vista della quotidianità dei cittadini tedeschi piccolo-borghesi dell'epoca. Fu un contesto dove tutti diffidavano di tutti, dove ognuno era pronto ad accusare il proprio vicino pur di salvarsi, dove la paura era assoluta ma mascherata da una parvenza di normalità. Il senso di impotenza, la mancanza del coraggio di chiedere spiegazioni, tristezza, rabbia e paura, il dovere di ubbidire ciecamente furono il tessuto sociale su cui il nazismo potè far crescere il suo regime e quindi un monito per tutti noi nel cercare di non ripetere gli stessi meccanismi di terribile passività di fronte al male. La serata è stata completata con le letture di alcune testimonianza di deportazione.

Roberto MAURO

Il “Treno della Memoria” è un importante viaggio nella storia, nei luoghi simbolo di un passato terribile, del quale abbiamo testimonianze sempre più rare perché, a causa dell’inesorabile passare del tempo, sempre meno sono coloro che ne sono sopravvissuti, che possono ancora testimoniare la pagina più scura della storia moderna dell’Europa e del mondo intero. Ricordare, conservare e difendere la memoria di quei tragici anni è dovere morale di ciascuno di noi, per riconoscere e contrastare i segni dell’odio, dell’indifferenza, dell’intolleranza che tendono a ripresentarsi intorno a noi.

L’importanza dello sviluppo di un’adeguata coscienza storica nelle nuove generazioni è riconosciuta dall’Unione Montana del Pinerolese, che ogni anno sostiene la partecipazione al viaggio da parte dei neomaggiorenni residenti nei 13 Comuni dell’Unione stessa con un parziale contributo economico.

E’ sicuramente apprezzabile  constatare che il numero di ragazzi sansecondesi partecipanti a questo viaggio  si incrementa di anno in anno; sono 14 i nostri giovani concittadini che hanno voluto intraprendere quest’anno l’importante percorso: Matteo Somale, Giacomo Bruno, Martina Rosano, Stefano Pautasso, Michela Alberto, Filippo Collino, Elia Faure Rolland, Beatrice Mourglia, Igor Olocco, Simone Costantino, Marina Rossetto, Andrea Tettamanti, Alice Fogliame, Alex Garis. Come per gli anni passati, l’Amministrazione Comunale li inviterà ad una serata in occasione delle prossime Celebrazioni del XXV Aprile dove esporranno al pubblico presente l’importante esperienza vissuta.

I ragazzi sansecondesi a Praga, una delle tappe del viaggio

I ragazzi sansecondesi a Praga, una delle tappe del viaggio

Nel 2019 la quantità di raccolta differenziata nel nostro comune è leggermente aumentata rispetto all’anno precedente, attestandosi al 56,14%. Il dato appena evidenziato, risulta essere di poco inferiore alla media della Città Metropolitana (57%) e nettamente inferiore alla media regionale che supera il 61%.

Questi dati dimostrano che nonostante  il trend di raccolta differenziata sia positivo, non è assolutamente sufficiente.  La Regione Piemonte aveva previsto a suo tempo il raggiungimento dell’obbiettivo del 65% per il 2023 che, è ipotizzabile si possa realizzare, essendoci  delle province “virtuose” che raggiungono vette di ben oltre il 70%, che compensano, almeno in parte, la raccolta delle province meno avvezze alla differenziata.

Questa panoramica di dati crediamo possa evidenziare con chiarezza che a questo tema, nel nostro comune, non è dato il giusto peso e la raccolta differenziata non è ancora fatta con sufficiente rigore.

A questo proposito, si ricorda che questa comune disaffezione al corretto trattamento dei rifiuti, oltre a creare inevitabilmente ulteriori problemi ambientali al nostro territorio, potrebbe portare ad una maggiorazione dei costi di smaltimento a carico di tutta la collettività.

Per questi motivi, confidiamo ancora una volta nella vostra collaborazione, nella speranza che il nostro piccolo comune riesca nei prossimi anni ad essere perlomeno in linea con la media regionale.

Samuele LAZZERO

L’ecopunto di via Castel del Lupo / via Taccagno dopo i lavori di sistemazione degli argini del rio Ser

Sabato 1 febbraio il Centro Anziani di San Secondo ha celebrato l’annuale Festa del Socio per l’apertura della stagione 2020. Sono intervenuti molti Soci al previsto pranzo sociale che si è tenuto presso il ristorante “Il Punto… A Capo” di San Secondo, al quale abbiamo avuto la gradita presenza del Sindaco sig.ra Adriana Sadone, del Consigliere Comunale sig. Alfonso d’Agostino, del Parroco di San Secondo don Giovanni Vasta e della Madrina del Centro Anziani. I partecipanti sono rimasti molto soddisfatti del pranzo sia per la qualità che per la quantità e dell’atmosfera di allegria e amicizia. Il Direttivo altresì è rimasto molto  soddisfatto per la buona riuscita della Festa organizzata.

Il Direttivo

 

Prossimi appuntamenti al Centro Anziani

Sabato 14 marzo: gara a bocce “Lui e Lei”;

Sabato 18 aprile: gara a scopa;

Venerdì 22 maggio: gita con destinazione da definire;

Venerdì 26 giugno: gita con destinazione da definire;

Venerdì 24 luglio: gita con destinazione da definire;

Domenica 23 agosto: pranzo Sociale alla trattoria “I Piani”

Al 31 dicembre 2019, la squadra è composta da 29 volontari. Questi hanno prestato la loro opera sul campo, durante l’anno trascorso, per 1825 ore.

Protezione civile comunale: di particolare rilievo e impegno per tutta la Squadra sono stati gli interventi legati ai nubifragi dei mesi di ottobre e novembre.

Il Centro Operativo Comunale (COC) è stato aperto con provvedimento del Sindaco il 23 ottobre alle ore 17. A partire da quel momento fino a dopo la chiusura dello stesso, avvenuta il 24 ottobre alle ore 18.30, a seguito di comunicazione di cessata allerta meteo, sono stati garantiti da parte dei volontari della Squadra AIB turni di vigilanza e presenza continuativi. In contemporanea sono stati predisposti turni di monitoraggio continuo del territorio comunale, di tutte le strade anche boschive, di rii e bealere, delle rive e dei ponti dei corsi d’acqua che attraversano il nostro territorio con particolare attenzione al torrente Chisone nella zona di precedenti esondazioni. Ore impegnate totali: 132.

Nei giorni 23-25 novembre nell’ambito dell’evento meteo che ha coinvolto l’intera Regione Piemonte, facendo seguito all’allerta per criticità diffuse su tutto il territorio per rischio idrico ed idrogeologico diramato dal Centro Funzionale ARPA Piemonte con allarme nel territorio del nostro Comune di colore prima giallo poi arancione, a seguito della richiesta da parte della Sig.ra Sindaco di attivazione della nostra Squadra con funzioni di Protezione Civile, sono state effettuate le seguenti attività ed interventi:


23/11/2019 – ore 7.30 – 11,00 Monitoraggio punti critici con documentazione fotografica; piccoli interventi di pulizia e ripristino bealere e tombini
23/11/2019 – ore 16,00 – 20,00 Monitoraggio punti critici; piccoli interventi di pulizia e ripristino bealere e tombini
23/11/2019 – ore 22.30 – 2,00 Monitoraggio punti critici
24/11/2019 – ore 8,00 – 13.30 Monitoraggio punti critici con documentazione fotografica; piccoli interventi di pulizia e ripristino bealere e tombini
24/11/2019 – ore 14,00 – 19.30 Interventi: frana via Lombarda, svuotamento piano interrato abitazione via San Rocco e via Vittorio Veneto; piccoli interventi di pulizia e ripristino bealere e tombini
24/11/2019 – ore 20,00 – 24,00 Monitoraggio punti critici
25/11/2019 – ore 6,00 – 12,00 Monitoraggio punti critici con documentazione fotografica; piccoli interventi di pulizia e ripristino bealere e tombini

Nelle attività di monitoraggio ed intervento sono stati utilizzati 3 dei mezzi della Squadra (Toyota pick-up, Land Rover Defender pick-up, Land Rover Defender trasporto persone) e 1 idrovora oltre alle varie attrezzature necessarie per interventi di pulizia e sgombero tombini, griglie, bordi stradali…
I volontari hanno utilizzato la propria divisa di protezione civile ad alta visibilità in aggiunta al DPI antipioggia e stivali. Ore impegnate totali: 183.

Nei giorni 22 e 24 dicembre sono stati effettuati alcuni interventi di rimozione alberi e rami caduti in alcune strade del Comune a causa del forte vento che ha interessato tutto il Pinerolese negli ultimi dieci giorni dell’anno; contestualmente è stato attivato il monitoraggio del territorio e delle strade più a rischio cadute. Ore impegnate totali: 20.

Interventi vari – pubblica utilità: abbiamo collaborato alle manifestazioni che si sono svolte nel territorio del nostro Comune (Fiera di S. Giuseppe, Palio delle Contrade, Sagra dei Fujot, Airali Pedala, concerto presso il Castello di Miradolo) ai lavori di realizzazione del percorso in memoria di Agostino Benedetto e effettuato il consueto allestimento del presepe e dell’albero di Natale in piazza Europa. Ore impegnate totali: 698.

Giro d’Italia: il 23 maggio nell’ambito del passaggio del 102° Giro d’Italia, coordinati dalla Polizia locale e in collaborazione con altri volontari appartenenti ad associazioni del Comune, tutti i volontari della Squadra sono stati impegnati in attività di vigilanza e presidio di intersezioni stradali. Ore impegnate totali: 195.

Area di San Sebastiano: anche quest’anno sono stati portati avanti la regolare manutenzione dell’area e lo sfalcio periodico dell’erba. Ore impegnate totali: 71.

Prevenzione: gli interventi hanno riguardato la manutenzione periodica delle strade forestali e dell’invaso e il monitoraggio periodico dei punti critici presenti sul territorio comunale. Ore impegnate totali: 82.

Esercitazioni e formazione: il 16 aprile si sono svolte le prove radio con il COM nell’ambito delle allerte previste dal piano comunale di protezione civile; il 14 dicembre si è svolta presso il bacino artificiale situato in località San Sebastiano un’esercitazione di Squadra dove sono state provate tutte le attrezzature. Ore impegnate totali: 69.

Missione Puglia: anche quest’anno nel mese di agosto un volontario vi ha partecipato recandosi 15 giorni sul Gargano dove, con altre Squadre del Corpo, hanno presidiato il territorio in ottica di prevenzione incendi, intervenendo anche nello spegnimento di numerosi focolai (375 ore).

A questi impegni vanno aggiunte le ore dedicate a:

- riunioni mensili di Squadra e del Direttivo > 554;
- manutenzione mezzi, gestione magazzino e attrezzature > 43;
- parte amministrativa e gestionale > 22;
- riunioni di Distaccamento di Area di Base e Assemblee regionali > 58;
- partecipazione a riunioni organizzative ed eventi istituzionali (Comune) > 42;
- incontri commemorativi, anniversari Squadre, attività promozionali AIB > 59;
- presentazione delle attività AIB e PC della Squadra alle scuole > 27;
- reperibilità e coordinamento USD (Unità di Supporto Decisionale) > 976 (4 volontari).

Come si può vedere l’impegno (3606 ore totali) è stato notevole: occorre ricordare che tutto viene fatto su base volontaria e compatibilmente con il proprio lavoro.

Viene confermata la nostra piena disponibilità ad intervenire ed operare a servizio della comunità sansecondese in caso di necessità ed emergenza. Un sentito ringraziamento va a codesta Amministrazione ed in particolare alla Sig.ra Sindaco per l’attenzione dimostrata e il sostegno anche economico, al consigliere delegato Claudio Paliotti, a tutti i volontari e al Direttivo di Squadra.

Il Caposquadra  
(Claudio Griglio)

San Secondo di Pinerolo, 27 gennaio 2020

Pagina 1 di 5

Comune di San Secondo

di Pinerolo

Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060

Tel 01215038 - Fax 0121503817

P.E.C.:

protocollo@pec.comune.sansecondodipinerolo.to.it

E-mail:

uffici@comune.sansecondodipinerolo.to.it

P.I. e C.F.: 02039660010


Estensione territoriale: 12,62 Km2

Popolazione: 3.632 (al 31/12/2017)

Altitudine media: 423 m (s.l.m.)

Latitudine: 44.866679

Longitudine: 7.298805

Comuni limitrofi: Porte, Pinerolo, Osasco, Bricherasio, Prarostino, San Germano Chisone

Frazioni: Airali, Miradolo

Gemellato con il comune:

Carlos Pellegrini (Santa Fe - Argentina) 


 

| Note Legali | Accessibilità | Privacy |


Siti tematici

Unione Montana del Pinerolese

Torino Metropoli

Regione Piemonte

Comune Carlos Pellegrini

Fondazione Cosso
Rete Comuni Solidali

U.S. San Secondo a.s.d.

Notizie Web

Newsletter dal comune

NOTA! Questo sito utilizza cookie tecnici.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo