Comune di San Secondo di Pinerolo (TO)
Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060
Tel 01215038 - Fax 0121503817

NOTIZIARIO D’INFORMAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Direttore Responsabile: Roberto MAURO - Comitato di Redazione: Adriana SADONE, Matteo BERTEA, Valeria MORERO, Ambra TRON, Roberto MAURO

Notizie Web

 


Cari Sansecondesi,

il secondo numero del notiziario in versione cartacea in distribuzione in questi giorni è anche l’ultimo prima del prossimo appuntamento elettorale, ormai confermato per il 26 maggio 2019. E’ il momento in cui si tirano le somme, pensando a quanto è stato fatto e a quanto rimane da fare. In questi 5 anni i maggiori impegni assunti dall’Amministrazione hanno riguardato gli edifici scolastici, il troncone di fognatura in via Fontana Bertino, oltre a numerosi interventi finanziati grazie ai PMO: nella versione online del notiziario  è possibile trovare un ampio resoconto dei suddetti lavori. Il Piano Regolatore è stato definitamente approvato lo scorso anno; il 6 marzo abbiamo presentato alla cittadinanza il Piano Comunale di Protezione Civile, per il quale è stato redatto un manuale che sarà distribuito ad ogni famiglia sansecondese. Prenderanno il via nelle prossime settimane i lavori di riqualificazione e valorizzazione del centro storico, che interesseranno piazza Tonello, via Rol, via Vittorio Veneto e via della Repubblica, mentre sono programmati per l’estate i lavori di riqualificazione energetica del Palazzo Comunale e la realizzazione dell’ultima parte di cappotto esterno e dell’Aula Magna nell’edificio scolastico.

L’attuale amministrazione intende dare continuità al proprio operato riproponendosi al prossimo confronto elettorale: saranno necessarie alcune sostituzioni “fisiologiche” di consiglieri che per vari motivi hanno deciso di cessare l’attività. Per la seconda volta potrebbero non esserci altre liste in competizione per gestire il Comune. Paradossalmente sarà ancora più importante l’affluenza alle urne per raggiungere il previsto quorum del 50% + 1, indispensabile per scongiurare un inevitabile commissariamento. In ogni caso, l’assenza di una minoranza rappresenta un grave danno per la democrazia, eliminando il fondamentale confronto tra le parti.

Concludo rivolgendomi, anche a nome di tutti i consiglieri, al personale dipendente di questo Comune, alle Associazioni operanti nel territorio, a tutti i cittadini e più in generale a tutti coloro che a qualsiasi titolo hanno collaborato con l’Amministrazione Comunale e alla vita del paese. A tutti giunga il mio sentito ringraziamento.

 

                                                                                                                                              IL SINDACO

                                                                                                                                           Adriana SADONE

 

La tappa Cuneo – Pinerolo del Giro d’Italia, in programma il prossimo 23 maggio, transiterà nuovamente sulle strade del nostro Comune.

La corsa (in arrivo presumibilmente tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio), entrerà nel territorio di San Secondo dal ponte di San Martino e avanzerà lungo via Fossat percorrendo un tragitto che attraverserà il centro del capoluogo: via Pinerolo (salita della Costa), via Repubblica, via Bonatto, via Rol, via Trieste, via Odino Gustavo, via Godino Delio,dove proseguirà verso la salita di Montoso, per poi rientrare all’arrivo di Pinerolo.

Il transito potrà creare alcuni disagi alla percorribilità; saranno necessari volontari per collaborare alla gestione della viabilità. Seguiranno dettagliate indicazioni per la limitazione del traffico.

   

Decorazioni in occasione del Giro 2016

 

Planimetria della tappa Cuneo - Pinerolo

Chiude con un attivo di oltre 1.100 Euro il Bilancio 2018 della sezione Avis di San Secondo, approvato durante l’Assemblea convocata lo scorso 26 gennaio. Il Presidente Sergio Morero ha espresso soddisfazione per il risultato economico ma anche per il numero di donazioni in aumento rispetto all’anno precedente.  I Soci sono 117 attivi e 62 benemeriti e nel corso del 2018 i nuovi ingressi hanno compensato il numero di coloro che hanno lasciato l’Associazione. Tra i volontari premiati spicca il nome di Pierluigi Buffa, che ha raggiunto l’importante numero di 140 donazioni. Confermata la prosecuzione del progetto “Avis nelle scuole”, iniziativa con la quale – grazie anche ad un contributo dell’Amministrazione comunale – l’Associazione svolge attività di promozione dell’attività di donazione, mediante la proiezione di filmati e la consegna a ciascun alunno delle classi prima media di un kit informativo.

Al 31 dicembre 2018, la squadra è composta da 29 volontari. Questi hanno prestato la loro opera sul campo, durante l’anno trascorso, per 1578 ore. A questo impegno vanno aggiunte le ore dedicate alla gestione di mezzi, magazzino, attrezzature (55) e della parte amministrativa (12), oltre alle ore impegnate nelle riunioni mensili di Squadra e del Direttivo (479), in quelle di Distaccamento di Area di Base, coordinamento regionale, di rappresentanza, per la messa in opera del nuovo ponte radio (42) e nella reperibilità e coordinamento per l’Unità di Supporto Decisionale (304). Come si può vedere l’impegno (2470 ore totali) è stato notevole: occorre ricordare che tutto viene fatto su base volontaria e compatibilmente con il proprio lavoro.

Il 23 ottobre a seguito di un tragico incidente in montagna ci ha improvvisamente lasciati il volontario e caro amico Agostino Benedetto. Lo abbiamo ricordato con un breve pensiero (pubblicato anche su San Secondo Notizie Web, n.d.r.).

Prevenzione: gli interventi hanno riguardato la manutenzione periodica delle strade forestali e dell’invaso, il pattugliamento del territorio comunale nei periodi di elevata siccità e vento e il monitoraggio periodico di 31 punti critici presenti sul territorio comunale (così come previsto dall’integrazione alla convenzione in essere con l’Amministrazione Comunale rinnovata anche per il triennio 2017-2019). In data 9 agosto, in collaborazione con le squadre di Prarostino e Bricherasio è stata ripristinata la pista forestale di accesso al traliccio dove sarà ubicato il nuovo ponte radio intercomunale. Complessivamente per queste attività, le ore impegnate sono state 103.

Protezione civile comunale: gli interventi hanno riguardato il monitoraggio del territorio a seguito di allerta meteo per rischi forti piogge il 13 maggio, 4 e 6 novembre. Le ore impegnate sono state in totale 194.

Area di San Sebastiano: anche quest’anno è stata portata avanti la regolare manutenzione dell’area; si è provveduto allo sfalcio periodico dell’erba e alla  manutenzione dei barbecue precedentemente realizzati. Le ore impegnate sono state in totale 90.

Interventi vari – pubblica utilità: abbiamo collaborato alle manifestazioni che si sono svolte nel territorio del nostro Comune (Fiera di S. Giuseppe, Palio delle Contrade, Sagra dei Fujot, Airali Pedala, corse podistiche organizzate dall’AVIS e dal Gruppo ANA, corsa ciclistica) e a Pinerolo (Maschera di Ferro). Le ore impegnate sono state in totale 720.

Gestione mezzi, magazzino, attrezzature: la cura e manutenzione di mezzi e attrezzature, le migliorie e gli adeguamenti del magazzino hanno rappresentato un impegno importante nell’anno trascorso. E’ stata inoltre montata sul tetto dell’edificio comunale una nuova antenna radio per migliorare le comunicazioni con il COM e in vista della messa in opera del nuovo ponte radio. Le ore impegnate sono state in totale 55.

Esercitazioni e formazione: abbiamo partecipato il 14 novembre alla presentazione presso la sala consigliare del piano comunale di protezione civile; il 15 dicembre si è svolta presso il bacino artificiale situato in località San Sebastiano un’esercitazione di Squadra dove sono state provate tutte le attrezzature. Le ore impegnate sono state in totale 96.

Missione Puglia: anche quest’anno nel mese di agosto un volontario vi ha partecipato recandosi 15 giorni sul Gargano dove, con altre Squadre del Corpo, hanno presidiato il territorio in ottica di prevenzione incendi, intervenendo anche nello spegnimento di numerosi focolai (375 ore).

Viene confermata la nostra piena disponibilità ad intervenire ed operare a servizio della comunità sansecondese in caso di necessità ed emergenza. Un sentito ringraziamento va a codesta Amministrazione per l’attenzione dimostrata e il sostegno anche economico, a Roberto Mauro, a tutti i volontari e al Direttivo di Squadra.

San Secondo di Pinerolo, 8 febbraio 2019

Il Caposquadra

Claudio Griglio

 

Nei mesi  scorsi, il prefetto di Biella dott.ssa Annunziata Gallo ha contattato tutte le Amministrazioni Comunali del Piemonte per sensibilizzarle in merito all’iniziativa intrapresa dal Comune di Biella insieme al locale Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe”. Tale iniziativa, che  rientra nel Programma delle commemorazioni del Centenario della Prima Guerra Mondiale, consiste nel completamento dell’area monumentale “Nuraghe Chervu”- dedicata alla Brigata “Sassari” ed ai caduti Biellesi della Prima Guerra Mondiale – attraverso la posa di pietre locali di riuso provenienti da diverse regioni italiane a testimonianza e ricordo del dolore delle guerre e del sacrificio dei soldati. Anche il comune di San Secondo ha risposto, inviando a Biella una pietra di riuso sulla quale sono incisi, come richiesto,   nome del paese e numero dei Caduti durante la Grande Guerra.

Di Matteo Bertea

Il Comune di San Secondo di Pinerolo nel 2018 ha realizzato i seguenti lavori di manutenzione tramite l’utilizzo dei fondi PMO (importi lordi):  
- manutenzione ordinaria della viabilità minore tramite taglio cigli, inghiaiamento strade, e pulizia cunette per la regimazione delle acque superficiali relative ad 11 schede di manutenzione ordinaria (€ 56.075,00);
- monitoraggio dei principali attraversamenti stradali, durante ilmanifestarsi di precipitazioni intense (€ 1.250,00);
- Affidamento dei lavori di progettazione per la sistemazione della scarpata del Rio del Ser in corrispondenza dell'attraversamento di Via Castel del Lupo (€ 40.000,00);
- Pulizia della canalizzazione del Rio del Roc e de salti di fondo e delle briglie selettive sul Rio al termine di via Magellano (€ 11.300,00);
- Pulizia con taglio della vegetazione in rii minori (€2.450,00).

Si è inoltre proceduto a terminare alcuni cantieri iniziati nel 2017, quali:
-ripristino della officiosità idraulica tramite il rifacimento dell’attraversamento stradale della Comba di Via Rivoira Rubiani (€ 60.000,00).
- ripristino delle scogliere e la sistemazione spondale sul Torrente Chiamogna (€ 90.000,00).
Infine il territorio comunale di San Secondo di Pinerolo è stato interessato dal ripristino della scogliera sul torrente Chisone asportata durante l’evento alluvionale del novembre 2016 da parte dell’AIPO (€ 100.000,00).

Il “Treno della Memoria” è un importante viaggio nella storia, nei luoghi simbolo di un passato terribile, del quale abbiamo testimonianze sempre più rare perché, a causa dell’inesorabile passare del tempo, sempre meno sono coloro che ne sono sopravvissuti, che possono ancora testimoniare la pagina più scura della storia moderna dell’Europa e del mondo intero. Ricordare, conservare e difendere la memoria di quei tragici anni è dovere morale di ciascuno di noi, per riconoscere e contrastare i segni dell’odio, dell’indifferenza, dell’intolleranza che tendono a ripresentarsi intorno a noi.

L’importanza dello sviluppo di un’adeguata coscienza storica nelle nuove generazioni è riconosciuta dall’Unione Montana del Pinerolese, che ogni anno sostiene la partecipazione al viaggio da parte dei neomaggiorenni residenti nei 13 Comuni dell’Unione stessa con un parziale contributo economico.

Sono sette i ragazzi sansecondesi che hanno partecipato al viaggio “Treno della Memoria”, dal 6 al 12 febbraio scorso: Samuele Asvisio, Luca Brunet, Alessandro Elia, Lorenzo Pautasso, Alessandro Peiretti, Ramon Rostan, Amerigo Scano. In occasione delle prossime Celebrazioni del XXV Aprile saranno invitati a presenziare ad una serata durante la quale racconteranno al pubblico presente l’importante esperienza vissuta.

Con D.G.R. 39-6231 del 22/12/2017, la Regione Piemonte ha approvato la Programmazione 2017/2018 per la valorizzazione dei luoghi di commercio “Percorsi urbani del commercio” e sono stati individuati i criteri e le modalità per la concessione delle agevolazioni regionali. L’Amministrazione Comunale intende valorizzare e rivitalizzare il percorso urbano del commercio nella zona del concentrico, ricompresa tra Piazza Tonello, Via Rol, Via Vittorio Veneto e Via della Repubblica, ed ha partecipato al bando regionale sopra indicato.

Il 27/03/2018 è pervenuto il progetto definitivo, redatto dall’Arch. Guido GEUNA.

L’importo complessivo dei lavori ammonta a € 233.118,63 di cui 6.090,24 (Predisposizione dossier di candidatura) finanziati con fondi propri del bilancio sul capitolo 1086.1 del bilancio 2018, e da finanziarsi per € 69.935,78 con il contributo regionale in oggetto, per € 80.000,00 con fondi propri del bilancio comunale (oneri di urbanizzazione anno 2019) e per € 77.092,61 con fondi propri del bilancio comunale (devoluzione economie di mutuo).

I lavori inizieranno verso la metà di marzo 2019.

L’Amministrazione Comunale nel corso del 2017 ha partecipato ad un bando indetto dalla Regione Piemonte per la riduzione dei consumi energetici e utilizzo di fonti rinnovabili nelle strutture pubbliche dei Comuni o Unioni di Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti. Il progetto definitivo, redatto a cura dell’Arch. Cristina Rostagnotto è stato approvato dalla Giunta Comunale; la spesa complessiva presunta dei lavori ammonta a € 218.438,95 da finanziarsi con la richiesta di contributo (il bando regionale) per € 149.548,88 e utilizzo delle economie di mutui per € 68.890,07. La domanda, inoltrata il 19/12/2017, è stata ammessa a contributo con Determina Dirigenziale n. 312/A1904A del 19/07/2018.

Per ridurre i consumi, con conseguente risparmio economico ed energetico, sono stati programmati i seguenti interventi che interessano l’involucro edilizio: isolamento dell’intradosso del portico esterno con sistema a cappotto termico esterno; sostituzione dei serramenti di superficie considerevole con serramenti in alluminio preverniciato e vetrocamera con triplo vetro basso emissivo.

I suddetti interventi sono stati proposti sulla base di un’analisi delle criticità del fabbricato dal punto di vista delle dispersioni termiche. Gli interventi elencati rispetteranno i requisiti minimi di trasmittanza termica definiti dal DM 26 giugno 2015 e dal DM. 16 febbraio 2016 per accedere agli incentivi previsti dal Conto Termico 2.0. Completano l’intervento la tinteggiatura delle facciate esterne del fabbricato e la sostituzione dei frontalini metallici (interventi non previsti dal bando).

L’esecuzione degli interventi in progetto richiederà una durata temporale quantificabile di 5 mesi - giorni naturali e consecutivi (4 settimane) - come indicato nel cronoprogramma. I lavori avranno inizio nel periodo estivo 2019.

 

A seguito di segnalazioni e richieste pervenute da parte di cittadini residenti in alcune vie del territorio comunale, si è riscontrata ad inizio 2018 la necessità di installare nuovi punti luce in zone ancora sprovviste, e precisamente: Via San Rocco (interno), Via Val Pellice, Via Colombini, Via Brusiti (interno Via Roc del Gay) e Via Fontana Bertino. Per poter procedere in tal senso, si è richiesto un apposito preventivo di spesa alla Soc. ENEL Sole S.r.l. – Polo Operation Nord, in quanto azienda proprietaria degli impianti di illuminazione pubblica sul territorio comunale e incaricata della manutenzione degli stessi fino al 31/08/2018.

La spesa complessiva per gli interventi in oggetto ammonta a € 11.200,81 (Iva compresa) e trova copertura sul bilancio 2018 con l’applicazione di parte dell’avanzo vincolato.

I lavori sono iniziati a fine gennaio 2019; tuttavia, a causa di un ritardo nell’ottenere le necessarie autorizzazioni (in particolare il nulla osta da parte di FFSS per l’intervento in via Fontana Bertino), non è possibile stabilirne con certezza la data di ultimazione.

L’Amministrazione Comunale di San Secondo di Pinerolo esprime immenso cordoglio per la prematura e tragica scomparsa di Agostino BENEDETTO.

Rimarrà per sempre il ricordo di un uomo con un carattere solare e propositivo, tenacemente impegnato in attività proiettate a favore della collettività, in ambito sportivo e di volontariato.

In particolare mancherà la Sua costante presenza nella Squadra Aib – Protezione Civile comunale, dove ha prestato servizio dal 2012, dando prova di grande coraggio e tenacia in occasione delle numerose missioni di prevenzione e protezione alle quali è stato chiamato a partecipare.

Pagina 1 di 3

Comune di San Secondo

di Pinerolo

Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060

Tel 01215038 - Fax 0121503817

P.E.C.:

protocollo@pec.comune.sansecondodipinerolo.to.it

E-mail:

uffici@comune.sansecondodipinerolo.to.it

P.I. e C.F.: 02039660010


Estensione territoriale: 12,62 Km2

Popolazione: 3.632 (al 31/12/2017)

Altitudine media: 423 m (s.l.m.)

Latitudine: 44.866679

Longitudine: 7.298805

Comuni limitrofi: Porte, Pinerolo, Osasco, Bricherasio, Prarostino, San Germano Chisone

Frazioni: Airali, Miradolo

Gemellato con il comune:

Carlos Pellegrini (Santa Fe - Argentina) 


 

| Note Legali | Accessibilità | Privacy |


Siti tematici

Unione Montana del Pinerolese

Torino Metropoli

Regione Piemonte

Comune Carlos Pellegrini

Fondazione Cosso
Rete Comuni Solidali

U.S. San Secondo a.s.d.

Notizie Web

Newsletter dal comune

NOTA! Questo sito utilizza cookie tecnici.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo