Comune di San Secondo di Pinerolo (TO)
Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060
Tel 0121503811 - Fax 0121503817

NOTIZIARIO D’INFORMAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Direttore Responsabile: Roberto MAURO

Comitato di Redazione: Adriana SADONE, Roberto MAURO, Ambra TRON, Samuele LAZZERO, Alfonso D'AGOSTINO

Notizie Web

 


Cari Sansecondesi,

il 2020 volge ormai al termine...

L’anno in cui protagonista assoluta è stata l’emergenza sanitaria da coronavirus Covid-19;  la pandemia che ha stravolto il modo di vivere di tutti noi, suscitando in ciascuno paura o quantomeno una grande preoccupazione; che ci ha obbligati a rimanere in casa, ad evitare ogni relazione sociale; che ha provocato in Italia decine di migliaia di vittime. La pandemia che ha messo in ginocchio la nostra già debole economia, incrementando così non solo il numero dei disoccupati ma anche il numero di famiglie in stato di disagio economico.

Il nostro Comune non è stato risparmiato dall’irruenza del virus. Anche a San Secondo abbiamo purtroppo contato alcune vittime ed il numero di positivi ha raggiunto nelle ultime settimane un picco massimo giornaliero superiore alle 40 unità.

Non è mancata la solidarietà da parte di cittadini e commercianti: con la raccolta fondi istituita dall’Amministrazione Comunale e con le donazioni di alcuni esercizi commerciali sono state periodicamente distribuite a numerose famiglie segnalate dai Servizi Sociali piccole scorte di generi alimentari, in aggiunta ai Buoni Spesa erogati dal Governo. Piccoli gesti per chi ha contribuito, un importante sostegno per chi li ha ricevuti. La Squadra AIB e Protezione Civile ha attivato nel periodo della prima ondata un servizio di assistenza e supporto alle persone in condizione di disagio o in difficoltà. 

Questo 2020 è un anno da dimenticare; un anno di quelli che passeranno alla storia, così come è stato per gli anni in cui si sono combattute le due Guerre Mondiali, periodi altrettanto tragici, dai quali gli Italiani sono usciti con la volontà di ricostruire, di far rinascere la Nazione.

I positivi nel nostro Comune sono oggi 27 (23 dicembre 2020 ndr); la curva dei contagi è di nuovo in leggera flessione, ma l’emergenza sanitaria non è finita. Non è ancora il momento di abbassare la guardia: dobbiamo continuare a mantenere comportamenti responsabili e nel rispetto delle norme prescritte. Riconosco che  è un sacrificio ancora più pesante durante le festività, ma se la strada per sconfiggere questo perfido virus può essere ancora lunga, limitarne la diffusione tra le persone può essere una scorciatoia.

Voglio rivolgere un augurio particolare a tutte le persone che sono state o sono tuttora positive al virus ed alle famiglie che hanno subito un lutto a causa del Covid. Un pensiero particolare va a coloro che ci hanno lasciato. Permettetemi inoltre di abbracciare tutti Voi, nella speranza che questo Natale chiuda definitivamente questo periodo terribile e che il Nuovo Anno ci riporti la meritata serenità ed il modo di vivere al quale eravamo abituati.

Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

 

                                                                                                                                                           Il Sindaco

                                                                                                                                                      Adriana SADONE

 


 

Nel corso del 2021, con fondi appositamente destinati al miglioramento energetico degli edifici pubblici, sono stati portati a compimento i lavori di sostituzione di tutti gli infissi del primo piano del Municipio; coordinando i lavori di rimozione dei vecchi infissi e la posa di quelli nuovi con la necessaria continuazione delle normali attività degli Uffici Comunali si è riusciti a dare un nuovo aspetto, riteniamo più fresco e moderno, alla Casa Comunale. I nuovi infissi e la posa di un cappotto termico nella soletta a sbalzo dell’edificio permettono un miglior isolamento termico del Palazzo donando maggior luminosità agli uffici. La nuova tinteggiatura – i cui colori sono stati scelti mediante un'indagine tra i consiglieri comunali - speriamo sia di gradimento per tutta la popolazione: dobbiamo dire che qualche espresso apprezzamento lo abbiamo ricevuto.

Utilizzando altri fondi messi a disposizione dallo Stato (EURO 100.000) si è proceduto, nel corso del mese di agosto e nei primi giorni di settembre, a sostituire tutte le plafoniere delle scuole medie ed elementari; le nuove luci a led, oltre a migliorare l'illuminazione delle aule, costituiranno un sicuro motivo di risparmio nei futuri consumi di energia elettrica. Sempre grazie ai predetti fondi statali, nei prossimi mesi procederemo anche a con la sostituzione degli infissi del piano terra del Palazzo Comunale; tale progetto sarà seguito direttamente dall'Ufficio Tecnico Comunale.

Negli ultimi mesi sono state acquistate e installate le nuove tende che permettono una migliore fruibilità delle aule della scuola elementare.

Segnaliamo che sono in corso di  completamento i lavori di coibentazione e tinteggiatura esterna del plesso scolastico, (lato posteriore), e che, grazie all’assegnazione di fondi ottenuti a seguito della partecipazione ad un bando specifico a ciò destinato, è stato conferito incarico per lo studio e la progettazione di tutti gli interventi antisismici che si rendano necessari a salvaguardia degli edifici soolastici.

L'annoso problema di infiltrazione d’acqua nel sottotetto delle scuole elementari è stato finalmente risolto e si anche proceduto ad una nuova coibentazione del solaio del sottotetto.

La manutenzione degli edifici scolastici è un impegno finanziario di dimensione importante ma riteniamo fondamentale investire nel settore avendo cura di costantemente migliorare quella che è una rilevante quota del patrimonio immobiliare comunale.

Si è proceduto alla sistemazione di alcune frane nella zona delle Rivoire e, con fondi ricevuti a seguito della partecipazione ad un bando del G.A.L Escartons e Valli Valdesi, abbiamo acquistato nuovi giochi ed attrezzature per il parco oltre che nuove panchine e cestini, questi ultimi già messi a dura prova da insensati atti di vandalismo. Sarà nostra cura mettere a dimora nel parco alcune nuove piante in sostituzione di quelle che si sono dovute tagliare in quanto morte.

E' previsto che nei prossimi mesi vengano eseguiti lavori di consolidamento delle sponde del Torrente Chiamogna in località Fornace con fondi PMO (Piani di Manutenzione Ordinaria) di ammontare pari ad Euro 42.000.

Con fondi propri si sta procedendo alla sostituzione/riparazione di oltre una decina di punti luce sulla via Val Pellice e di alcuni altri punti luce dislocati sul territorio comunale; la nuova illuminazione sarà a led, e questo sarà il futuro di tutta l'illuminazione comunale, per ottenere maggior luminosità e un risparmio nei consumi.  

Si sono anche conclusi i lavori di posa della rete in fibra ottica; questi imponenti lavori, che hanno sicuramente messo alla prova la nostra pazienza, sono opere volute e finanziate dallo Stato che ne ha deciso modalità e tempi di esecuzione.

Rossano Forneron

Ci siamo salutati di persona ad inizio marzo 2020, con l’avvento di questa terribile pandemia che ha davvero sconvolto l’esistenza di ognuno di noi.

Oggi, con tutta la ferma volontà di ripresa, abbiamo lavorato assiduamente per riaprire i corsi Unitre nella così sospirata “presenza”, per ritrovarci insieme, come ogni anno precedente, così da ben 14 anni.

Si devono ringraziare i Docenti, sempre attenti e pronti ad offrire la loro preziosa, indispensabile ed instancabile opera, il Direttivo che sta dimostrando una ben ferma volontà di venire incontro alle numerosissime richieste per la riapertura in presenza e gli Studenti Associati che sono la base per poter far sopravvivere l’Unitre e non ultimo l’Amministrazione Comunale per il Patrocinio alla Sede.

Il Direttivo si impegna per la  migliore riuscita di questo Anno Accademico, ancora così difficile da intraprendere, anche per l’entrata dell’Unitre nella nuova organizzazione Nazionale del Terzo Settore. Sono emersi nuovi obblighi che hanno generato impegnativi adempimenti. Ora, più che mai, tutti abbiamo bisogno di tutti e facciamo davvero percepire che siamo la “Famiglia Unitre”.

Ci ritroviamo, finalmente, dopo questo periodo difficilissimo, in cui abbiamo molto sofferto per la forzata chiusura, ma, per mantenerci presenti abbiamo organizzato più di 20 Corsi, nostro malgrado tutti a numero chiuso (max 20 associati) per il rispetto della normativa e la capienza limitata dell’aula.

L’auspicio per tutti, è di andare incontro alla ripartenza con attività certamente ridotte ma in piena consapevolezza comportamentale (Green pass, distanziamento, mascherina, sanificazione delle mani) nella speranza che tutto si svolgerà nel migliore dei modi, come sempre è avvenuto.

Ricordiamo che presso la Biblioteca è disponibile il libretto informativo e il calendario delle lezioni. Si può effettuare l’iscrizione (quota annuale 25,00 €) tutti i MERCOLEDI’ E VENERDI’ POMERIGGIO dalle 15,00 alle 17,00 fino ad esaurimento dei posti.

                                                                                                              Giusi Camusso

                                                                                                             Direzione Corsi Unitre

 

Molte sono le cose da dire a proposito del Circolo Ricreativo Airali: Caterina Canavosio, neo-Presidente dell’Associazione, si fa portavoce del Direttivo per presentare il Circolo, la sua attività, i progetti futuri.

Il Circolo Ricreativo Airali è reduce da un rinnovo quasi totale del Direttivo: le elezioni dello scorso  5 Giugno hanno riconfermato la Vicepresidenza di Mario Loss e del Consigliere Gioachino Armano e cinque nuove persone hanno fatto il loro ingresso: Caterina Canavosio alla Presidenza, Simone Masoero come Segretario, Alessandro Giaime con funzione di Tesoriere e i Consiglieri Gabriele Scaglia e Alessio Depetris. Il precedente Direttivo aveva da tempo manifestato la volontà di cedere il posto ad una componente più giovane, tutta "locale", e godersi le attività proposte come soci. Remo Morero, Presidente uscente del Circolo Ricreativo Airali, ha sottolineato fin da subito che il suo - e quello dei suoi collaboratori - non sarebbe stato un "addio" ma un passaggio di testimone a elementi con idee più fresche ed innovative.

Unendo la tradizione - che non verrà mai meno - alle nuove manifestazioni proposte negli  ultimi mesi, l'Associazione si è vestita di nuove idee, feste, corsi e serate a tema. L'obiettivo primario del nuovo Direttivo è quello di creare aggregazione e tessitura sociale: i tornei di calciobalilla e le serate gastronomiche promosse nell'estate ne sono un esempio. A Settembre è stata organizzata con successo la Prima "Settimana della Cultura" che ha amplificato e attribuito ulteriore valore al Concorso Nazionale di Poesia "Premio Airali", giunto quest'anno alla 28esima Edizione. Inoltre sono stati avviati i tre corsi di Ginnastica/Poweryoga ed il corso di Pasticceria, che proseguiranno fino a Maggio. Chiunque volesse partecipare a queste attività potrà iniziare in qualunque momento: le iscrizioni sono sempre aperte.

Tra le attività culturali continuano le presentazioni di libri con autore: Martedì 26 Ottobre è stata la volta del Dottor Daniele Vallet e della sua idea di "mobilità sostenibile”. Le serate di "lettura ad alta voce" - complete di momento tisana e chiacchierata informale - non tarderanno ad essere pianificate.

A Novembre il consueto pranzo sociale sarà condiviso con l'Associazione Agricoltori di San Secondo e sarà corredato da una mostra-mercato con i produttori locali. In vista delle festività Natalizie si sta improntando un coro di Natale il cui programma verrà dettagliato nelle prossime settimane.

Proseguono con la dovuta cautela i lavori di riqualificazione della sede del Circolo: le spese vive per completare la ristrutturazione dell'ultima sala posta al primo piano sono molte e il progetto è abbastanza ambizioso. Il Direttivo ha pensato di creare una "sala ludico-creativa" dotata di carambola, calciobalilla e giochi da tavolo (oltre alle tradizionali carte, dama e scacchi), perchè ritrovarsi per giocare è ancora il modo più semplice di fare società, a qualunque età...

Oltre a questo progetto, le incombenze legate alla normativa vigente in materia di sicurezza, i corsi di formazione dei soci volontari e la "Riforma del terzo settore" stanno gravando sulle fragili risorse economiche dell'Associazione che con consapevolezza continua a lavorare per fidelizzare i San Secondesi - e non solo. Per far fronte a queste "uscite" invitiamo, con una certa dose di umiltà, la popolazione a continuare ad acquistare la nostra tessera associativa annuale, al costo di 10 Euro; tessera che permette all'utenza di partecipare ai corsi, alle attività, alle manifestazioni proposte e fa sì che una vecchia scuoletta di borgata possa rimanere viva, continuando a svolgere la sua funzione di aggregazione sociale per bambini, ragazzi, adulti e anziani. Auspicando che l'Amministrazione Comunale possa continuare ad accompagnare ed appoggiare la nostra Associazione per la sua valenza sociale, invitiamo chiunque abbia intenzione di aiutarci nel nostro intento a richiedere la tessera sociale anche per l'anno 2022.

Per ultimo sentiamo il bisogno di rinnovare il nostro grazie a tutte quelle Associazioni di San Secondo che ci hanno offerto il loro aiuto in questi primi mesi di attività ed approfittiamo di questo spazio per comunicare  tutte loro che è intenzione del nuovo Direttivo collaborare, agire ed interagire con esse per il raggiungimento degli obiettivi comuni.  

Chiunque volesse passare qualche ora lieta in nostra compagnia ci troverà ogni Mercoledì sera dalle 20.45 alle 22.45 in sede (Via Airali Superiori 1 - San Secondo di Pinerolo). Le prossime notizie relative al Circolo saranno rese note attraverso i giornali locali, sui Social (Facebook e Instagram) e a breve verrà creato anche un sito Internet. Per qualsiasi informazione è possibile chiamare - ore pasti - il seguente numero: 328/4841237.

Caterina Canavosio

Domenica 10 ottobre 2021 si svolgerà lungo alcune strade del nostro Comune la gara ciclistica su strada “Coppa d’Autunno” (Categoria Allievi).

Le strade interessate dal percorso sono: via Carlos Pellegrini, via Godino Delio, via Val Pellice, via Fontana Bertino, via Airali Superiori, via San Rocco, per un totale di 9 passaggi. Al termine del nono giro la carovana proseguirà lungo via Repubblica e via Pinerolo per raggiungere il traguardo a Pinerolo (piazzale San Maurizio).

Le suddette strade non saranno completamente chiuse al traffico ma, dalle ore 14,00 alle ore 16,00 l’accesso ed il transito sulle stesse avranno temporanee limitazioni corrispondenti al tempo necessario al passaggio dei concorrenti.

Domenica 12 settembre si sono svolte le premiazioni del Concorso Nazionale di Poesia - Premio Airali 2021. Il concorso organizzato dal Circolo Ricreativo Airali di San Secondo, dopo l’interruzione dello scorso anno a  causa della pandemia in atto, è giunto quest’anno alla ventottesima edizione, confermando un gradimento ed un successo che sono sempre più rafforzati nel tempo. Il Concorso, patrocinato dal Comune di San Secondo, annovera la partecipazione di artisti provenienti da numerose Regioni italiane, che presentano le proprie poesie in lingua italiana ed in dialetto piemontese: questa caratteristica sta a significare che la manifestazione contribuisce a mantenere vive le tradizioni, elementi fondamentali per la Storia.

Nella fotografia Luigi Oddoero legge la poesia (fuori concorso) scritta da Francesco Asvisio, sul palco insieme al Sindaco Adriana Sadone ed alla neopresidente del Circolo Airali Caterina Canavosio.

 

Roberto MAURO

Si è svolta nel mese di giugno l’Assemblea Ordinaria del Circolo Ricreativo Airali. L’appuntamento di quest’anno prevedeva anche le elezioni per il rinnovo del Direttivo, il cui esito ha prodotto un vero e proprio cambio generazionale.

Questi i nomi dei componenti il nuovo Direttivo:

Caterina CANAVOSIO – Presidente

Mario LOSS – Vice Presidente

Simone MASOERO – Segretario

Alessandro GIAIME – Tesoriere

Alessio DEPETRIS – Consigliere

Gabriele SCAGLIA – Consigliere

Gioachino ARMANO – Consigliere

Il nuovo Direttivo – la cui caratteristica principale è un’età media molto giovane – si è messo a lavorare subito ad un ambizioso ed impegnativo programma estivo, che fin dalle prime battute sta ottenendo grande successo, tradotto in grande soddisfazione per gli organizzatori.

Continua la brillante carriera agonistica del nostro giovane concittadino, divenuto una stella nell’universo Mtb.  Nel mese di giugno, il secondo posto ottenuto nella penultima tappa degli Internazionali d’Italia in Val Casies, ha comunque consentito a Simone di occupare il primo posto della classifica generale Uomini Open. Sicuramente anche il quarto posto in Coppa  del Mondo conseguito a Leogang (Austria) ha messo in mostra le sue elevate capacità, rilevate da chi lo ha inserito nell’elenco dei partecipanti al raduno preolimpico di Livigno dal quale sono usciti i nomi degli atleti selezionati per l’imminente appuntamento olimpico Tokio 2020. Alla fine del raduno trascorso in modo assolutamente proficuo, il nome di Avondetto non è stato inserito tra i presceltii, complice anche la sua giovane età (Simone è nato nel 2000), di poco inferiore allo scaglione ricompreso in questa selezione. Rimane la soddisfazione di essere stato convocato, di esserci “andato vicino”: sicuramente uno sprone in più per poterci riprovare al prossimo appuntamento olimpico, nel 2024.

Iniziati da quasi un anno, dovrebbero essere ultimati entro l’autunno i lavori di realizzazione e posa in opera della rete in fibra ottica, che collegherà con la banda ultralarga in modalità Fiber To The Home (Fibra fino a casa) il territorio sansecondese. Gli oltre 10 km di cavo utilizzati complessivamente sono stati posati lungo le strade provinciali, le vie principali e numerose strade secondarie, utilizzando dove possibile, infrastrutture Enel anche interrate, e i cavidotti aerei già esistenti. Con questa nuova infrastruttura la banda larga potrà raggiungere la quasi totalità delle abitazioni del nostro Comune. I lavori di realizzazione, posa in opera e servizio di manutenzione degli impianti sono stati affidati a Open Fiber S. p. A. - azienda appaltatrice del bando che Infratel (società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico) ha promosso per la copertura delle cosiddette Aree Bianche (i Comuni più piccoli e periferici: oltre mille nel solo Piemonte). I primi ad essere collegati alla nuova rete ultraveloce saranno alcuni edifici pubblici: i plessi scolastici, il municipio e gli impianti sportivi. Dopo il termine dei lavori, una volta entrata in funzione l'infrastruttura, gli utenti privati potranno verificare la copertura del proprio numero civico e rivolgersi direttamente alle compagnie telefoniche per acquistare il servizio.

Venerdì 18 giugno, a distanza di poco più di due anni dall'ultima edizione, si è svolta in Piazza Europa la tradizionale cerimonia di consegna della Costituzione ai neo-diciottenni residenti a San Secondo, La manifestazione, che si ripete ormai da parecchi anni, vuole sottolineare l’ingresso di questi giovani cittadini nella vita civile ed istituzionale, il loro passaggio al mondo degli adulti con tutto ciò che questo comporta in termini di diritti e doveri e di partecipazione attiva alla vita della Comunità. Sono stati 35 i ragazzi e le ragazze ad aver accolto l'invito dell’Amministrazione comunale a presenziare a questo momento di gioia, in rappresentanza anche di tutti coloro che hanno raggiunto la maggiore età negli stessi anni ma che non hanno potuto essere presenti. In tale occasione, infatti, sono stati coinvolti sia i giovani nati nel 2003 sia quelli nati nel 2002, in forza del fatto che purtroppo l'anno scorso la cerimonia non ha potuto avere luogo a causa della pandemia.
Dopo il saluto introduttivo del Sindaco Sadone e il successivo intervento teatrale a cura del Teatro delle Dieci, imperniato sugli articoli più significativi della nostra Carta costituzionale, la serata si è poi conclusa con la consegna da parte del Sindaco e della Giunta Comunale del testo della Costituzione congiuntamente ad un piccolo dono da parte della sezione locale dell'Avis.

La notizia che circola da alcuni giorni scorsi, secondo la quale Unicredit Banca avrebbe deciso di chiudere la propria - storica – filiale di San Secondo, purtroppo corrisponde al vero! Pubblichiamo di seguito copia della lettera che il Sindaco ha inviato venerdì 26 marzo all’Amministratore Delegato dell’istituto bancario, esprimendo anche in nome della cittadinanza il proprio rammarico verso questa decisione. Questa lettera è stata successivamente inoltrata per conoscenza ai vertici di UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani), UNCEM Piemonte, ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Unione Montana del Pinerolese e agli organi di stampa locali.

 

Pagina 1 di 7

Comune di San Secondo

di Pinerolo

Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060

Tel 0121503811 - Fax 0121503817

P.E.C.:

protocollo@pec.comune.sansecondodipinerolo.to.it

E-mail:

uffici@comune.sansecondodipinerolo.to.it

P.I. e C.F.: 02039660010


Estensione territoriale: 12,62 Km2

Popolazione: 3.632 (al 31/12/2017)

Altitudine media: 423 m (s.l.m.)

Latitudine: 44.866679

Longitudine: 7.298805

Comuni limitrofi: Porte, Pinerolo, Osasco, Bricherasio, Prarostino, San Germano Chisone

Frazioni: Airali, Miradolo

Gemellato con il comune:

Carlos Pellegrini (Santa Fe - Argentina) 


 

| Note Legali | Accessibilità | Privacy |


Siti tematici

Unione Montana del Pinerolese

Torino Metropoli

Regione Piemonte

Comune Carlos Pellegrini

Fondazione Cosso
Rete Comuni Solidali

U.S. San Secondo a.s.d.

Notizie Web

Newsletter dal comune

NOTA! Questo sito utilizza cookie tecnici.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo