Comune di San Secondo di Pinerolo (TO)
Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060
Tel 01215038 - Fax 0121503817

 

logo-ciss.gifS.I.A. Sostegno per l'inclusione attiva.

Il Sostegno per l’Inclusione Attiva è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate. Di seguito i dettagli del progetto ed i requisiti di accesso.

Requisiti d’accesso:     

Familiari:

1)  Presenza nel nucleo di adulti disoccupati;

2)  Presenza nel nucleo di almeno un componente minorenne o di un figlio disabile, o di una donna in stato di gravidanza accertata (almeno di 5 mesi);

3)  Essere cittadino italiano o comunitario o suo familiare titolare del diritto di soggiorno, ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno Comunità Europea per soggiornanti di lungo periodo;

4)  Essere residenti in Italia da almeno 2 anni;

 Economici:

5)  ISEE inferiore o uguale a € 3.000,00;

6)  Non beneficiare di altri trattamenti economici rilevanti di natura previdenziale, indennitaria e assistenziale superiori a € 900,00 mensili;

7)   Non percepire indennità di disoccupazione (NASPI, ASDI o altre misure di sostegno al reddito);

8)   Assenza di beni durevoli di valore: nessun componente del nucleo deve possedere autoveicoli immatricolati la prima volta nei 12 mesi antecedenti la domanda oppure autoveicoli di cilindrata superiore a 1300 cc, o motoveicoli di cilindrata sup. a 250 cc. immatricolati nei 3 anni precedenti la domanda, fatti salvi autoveicoli e motoveicoli per cui è prevista agevolazione fiscale per persone disabili.

Per godere del beneficio il nucleo familiare del richiedente dovrà avere un punteggio di valutazione multidimensionale del bisogno superiore o uguale a 25 punti e dovrà aderire ad un

 Progetto personalizzato di Attivazione Sociale e Lavorativa

 Il progetto viene costruito insieme al nucleo familiare e coinvolge tutti i componenti, instaurando un patto tra servizi e famiglie che implica una reciproca assunzione di responsabilità e di impegni.

Le attività possono riguardare i contatti con i servizi, la ricerca attiva del lavoro, l’adesione a progetti di formazione, la frequenza e l’impegno scolastico, la prevenzione e la tutela della salute.

L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.

 DOVE PRESENTARE LA DOMANDA

il cittadino può presentare la richiesta per il SIA presso:

 C.I.S.S. - Consorzio Intercomunale dei Servizi Sociali -  in Via Montebello n. 39 a Pinerolo

Il venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 (rivolgersi in segreteria);

I cittadini residenti nei Comuni della Val Pellice saranno ricevuti presso la sede dei Servizi Sociali – ex Ospedale Valdese di Torre Pellice, dopo aver preso appuntamento telefonicamente al n° 0121/3250111.

Servizi Sociali dell’Unione Montana delle Valli Chisone e Germanasca e Sestriere in Via Roma 22 – Perosa Argentina (presso la sede del P.A.S.S.)  il  mercoledì dalle ore 14.00 alle ore  16.00  (tel. 0121/525322-16)



In allegato la locandina del progetto.

Comune di San Secondo

di Pinerolo

Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060

Tel 01215038 - Fax 0121503817

P.E.C.:

protocollo@pec.comune.sansecondodipinerolo.to.it

E-mail:

uffici@comune.sansecondodipinerolo.to.it

P.I. e C.F.: 02039660010


Estensione territoriale: 12,62 Km2

Popolazione: 3.632 (al 31/12/2017)

Altitudine media: 423 m (s.l.m.)

Latitudine: 44.866679

Longitudine: 7.298805

Comuni limitrofi: Porte, Pinerolo, Osasco, Bricherasio, Prarostino, San Germano Chisone

Frazioni: Airali, Miradolo

Gemellato con il comune:

Carlos Pellegrini (Santa Fe - Argentina) 


 

| Note Legali | Accessibilità | Privacy |


Siti tematici

Unione Montana del Pinerolese

Torino Metropoli

Regione Piemonte

Comune Carlos Pellegrini

Fondazione Cosso
Rete Comuni Solidali

U.S. San Secondo a.s.d.

Notizie Web

Newsletter dal comune

NOTA! Questo sito utilizza cookie tecnici.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo