Comune di San Secondo di Pinerolo (TO)
Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060
Tel 01215038 - Fax 0121503817

Si informano i cittadini che con deliberazione di Giunta Comunale n. 77/2012, l’Amministrazione Comunale ha stabilito di attivare, in via sperimentale, i progetti di lavoro occasionale e di tipo accessorio.

La domanda da parte dei soggetti interessati, dovrà essere presentata mediante la compilazione di apposito modulo fornito dal Comune di San Secondo di Pinerolo – Ufficio Segreteria, entro e non oltre le ore 12 del giorno 31 luglio 2012.

I soggetti che possono svolgere il lavoro occasionale accessorio sono i pensionati, gli studenti nei periodi di vacanza ed il sabato e la domenica, le casalinghe, i titolari di disoccupazione a requisiti ridotti o disoccupazione speciale per agricoltura, i cassintegrati, i titolari di disoccupazione ordinaria, disoccupazione speciale per l’edilizia ed i lavoratori in mobilità, soggetti iscritti al Centro per l’impiego di Pinerolo, residenti nel Comune di San Secondo di Pinerolo di fascia anagrafica compresa fra i 16 e 65 anni.

Il lavoro occasionale di tipo accessorio è una particolare modalità di prestazione lavorativa, inizialmente prevista dalla Legge n. 30 del 2002, la cui finalità è quella di regolamentare quelle prestazioni occasionali, definite appunto accessorie, che non sono riconducibili a tipologie di contratti di lavoro subordinato e di lavoro autonomo, in quanto svolte in modo saltuario.

Il committente può beneficiare di prestazioni nella completa legalità con copertura assicurativa Inail per eventuali incidenti sul lavoro, senza rischiare vertenze sulla natura della prestazione e senza dover stipulare alcun tipo di contratto.

Il prestatore può integrare le sue entrate attraverso queste prestazioni occasionali, il cui compenso è esente da ogni imposizione fiscale e non incide sullo stato di disoccupato o inoccupato, ed è inoltre totalmente cumulabile con i trattamenti pensionistici.

Il ricorso ai buoni lavoro è limitato al rapporto diretto tra prestatore ed utilizzatore finale, mentre è escluso che un’impresa possa reclutare e retribuire lavoratori per svolgere prestazioni a favore di terzi, come nel caso dell’appalto o della somministrazione.

Le attività devono essere svolte dal prestatore direttamente senza tramite di intermediari.

I prestatori extracomunitari possono svolgere attività di lavoro occasionale di tipo accessorio se in possesso di un permesso di soggiorno che consenta lo svolgimento di attività lavorativa.

Il pagamento delle prestazioni di lavoro occasionale accessorio avviene attraverso “buoni lavoro” (voucher) e sono garantite la copertura previdenziale presso l’Inps e quella assicurativa presso l’Inail.

Il valore nominale di ciascun “buono lavoro” (Voucher), è pari ad € 50,00, corrisponde alla paga di 5 ore lavorative ed è comprensivo della contribuzione (pari a 13%) a favore della gestione separata Inps, che viene accreditata sulla posizione individuale contributiva del prestatore, di quella in favore dell’Inail per l’assicurazione anti-infortuni (7%) e di un compenso al concessionario (Inps) per la gestione del servizio pari al 5%.

 

La riscossione dei buoni cartacei da parte di prestatori/lavoratori può avvenire presso tutti gli uffici postali sul territorio nazionale.

 

I servizi devono essere affidati mediante accordo disciplinante i rapporti con il prestatore che dovrà indicare il costo orario, l’attività oggetto del servizio e la durata del rapporto.

 

In caso di mancato assolvimento degli impegni da parte del prestatore il Comune potrà procedere unilateralmente alla risoluzione dell’accordo.

Il settore per il quale è attiva la ricerca presso il Comune di San Secondo di Pinerolo è quello relativo alla cura del verde pubblico, lavori di giardinaggio, pulizia e manutenzione di edifici, strade, parchi e monumenti.

 

Comune di San Secondo

di Pinerolo

Via Bonatto, 3 - C.A.P. 10060

Tel 01215038 - Fax 0121503817

P.E.C.:

protocollo@pec.comune.sansecondodipinerolo.to.it

E-mail:

uffici@comune.sansecondodipinerolo.to.it

P.I. e C.F.: 02039660010


Estensione territoriale: 12,62 Km2

Popolazione: 3.632 (al 31/12/2017)

Altitudine media: 423 m (s.l.m.)

Latitudine: 44.866679

Longitudine: 7.298805

Comuni limitrofi: Porte, Pinerolo, Osasco, Bricherasio, Prarostino, San Germano Chisone

Frazioni: Airali, Miradolo

Gemellato con il comune:

Carlos Pellegrini (Santa Fe - Argentina) 


 

| Note Legali | Accessibilità | Privacy |


Siti tematici

Unione Montana del Pinerolese

Torino Metropoli

Regione Piemonte

Comune Carlos Pellegrini

Fondazione Cosso
Rete Comuni Solidali

U.S. San Secondo a.s.d.

Notizie Web

Newsletter dal comune

NOTA! Questo sito utilizza cookie tecnici.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo